Informazione | Sostegno ad iniziative | Politica

Schweiz|Nordwestschweiz|Mittelland|Ostschweiz|Projektstelle Zürich|Zentralschweiz|Romandie|Svizzera italiana
RSS Newsfeed | infoclic.ch Facebook | infoclic.ch Instagram | 
 DE | FR | IT
>> Attualità>> Progetti>> Chi siamo>> Rete
Svizzera italiana > Attualità > Novità > 

News

Positivislam – anche in Ticino un progetto pilota di contro-narrativa o narrativa alternativa per giovani

31 ottobre 2017 | Newsletter | |

La Piattaforma giovani e media dell’Ufficio federale delle assicurazioni sociali UFAS ha scelto 4 progetti pilota rivolti ai giovani contro la radicalizzazione in internet. In particolare il progetto "Positivislam" sarà attivo anche nel Canton Ticino.

I diversi progetti sono basati sui concetti di contro-narrativa e di narrativa alternativa con lo scopo di demistificare e screditare messaggi estremisti e violenti.  Nel concreto i progetti si prefiggono di prevenire la radicalizzazione giovanile in ambito politico e/o religioso e ridurre così violenza ed esclusione sociale.  

 

"Positivislam" in particolare ha lo scopo di creare una comunità di giovani blogger (tra i 18 ed i 30 anni, sia musulmani che non) che interagirà tramite una piattaforma web con giovani adulti e ragazzi dai 16 ai 25 anni. I blogger, dopo aver frequentato diverse formazioni metodologiche sulla contro-narrativa e sulla narrativa alternativa, produrranno e pubblicheranno discorsi alternativi a quelli tipici della propaganda radicale.



Informazioni per te. Che non riguardano solo l’amore, il sesso ed altre emozioni, ma che parlano anche di scuola, lavoro e progetti. Clicca qui!

Novità! Puoi ora abbonarti alla nostra newsletter, ricevendo ogni mese le attualità di Infoclic.ch e del mondo giovanile in Svizzera italiana. Clicca qui.

MY Fund

Hai un progetto in mente, ma ti mancano i finanziamenti per avviarlo? Noi ti possiamo aiutare! Il Fondo Mercator per il finanziamento di progetti giovanili (Mercator Youth Project Fund) assegna un capitale di lancio a progetti di giovani in età compresa tra i 12 e i 26 anni. Clicca qui!

Seite empfehlen

Aiuto al sostegno

Molte persone sono dell’avviso che la miglior prevenzione sia l’incentivo a giovani persone.  Dia una mano anche Lei a sostenere bambini e giovani. Ora!

Vuoi condividere emozioni e opinioni che ci riguardano? Fallo qui!